Milan: doppietta da 38 milioni in attacco


Doppio colpo in attacco per il Milan: nella stessa giornata arrivano le ufficialità di Bacca per 30 milioni e Luiz Adriano per 8.
Luiz Adriano è reduce da una buona stagione allo Shakhtar Donetsk dove in 21 partite ha segnato 9 gol (1 su rigore) e fatto 10 assist. Per lui contratto fino al 2020.

doppietta milan

Bacca invece viene dalla Liga dove col Siviglia ha giocato 37 partite e segnato ben 20 gol corredati da 7 assist. 7 gol e 3 assist in Europa League dove ha giocato 15 partite. Per lui l’unico passo dall’indossare la casacca rossonera sono le visite mediche.


Bertolacci al Milan per 20 milioni di €. Grande affare per la Roma

Notizia molto fresca quella della cessione di Bertolacci dalla Roma al Milan. Il centrocampista autore di un’ottima stagione con il Genoa che gli ha permesso di arrivare in Nazionale era appena arrivato alla Roma per 8,5 milioni di € dopo la risoluzione della comproprietà con il Genoa.

Bertolacci Milan

La cifra di 20 milioni di € però non sembra un grande affare per i rossoneri. Basti pensare che per meno di quei soldi a Torino è arrivato un Top player come Mandzukic (più vecchio di qualche anno, ma non possiamo mettere i due giocatori neanche a confronto).
La stessa risoluzione della comproprietà indica un valore massimo per il giocatore intorno ai 17 milioni di Euro, ma li vale davvero?

Ibra dall’emiro, ma il Milan non c’entra niente

La questione Ibrahimovic sta imperversando sui giornali e sui siti web che parlano di calciomercato.
Gli scatti che lo immortalano dall’emiro proprietario del PSG confermano la sua visita ma qual è il reale motivo?

Ibra Emiro

Esiste veramente la possibilità che lo svedese torni in rossonero?
Per il quotidiano francese Le Parisien è fuori discussione. Ibra non se ne va da Parigi, questa sceneggiata è stata tirata fuori per tirare un po’ su il prezzo in vista del rinnovo (1 anno ancora prima della scadenza del contratto).

D’altronde dietro Zlatana c’è Mino Raiola, un procuratore che difficilmente non otterrà il meglio per il suo assistito e soprattutto per se. Sembra molto strano che Ibra possa andare al Milan e ridursi in maniera considerevole l’ingaggio.

Senza contare che il Milan ha decisamente una sovrabbondanza in attacco (Honda, Cerci, Menez, El Shaarawy, Matri, Niang, Suso, Mastour, Petagna e volendo anche Bonaventura) e sono ingaggi che costano.
Difficile disfarsi dei prestiti ricevuti, sembra più probabile invece l’arrivo di Jackson Martinez che sarebbe comunque un ottimo colpo per il Milan di Mihajlovic che deve al più presto aprire il mercato in uscita.

Colpo di scena a Napoli: è Sarri il nuovo allenatore

Dopo l’addio di Benitez e Bigon è tempo di arrivi in casa Napoli.
Si aspettava Emery che però ha rinnovato con il Siviglia dopo le 2 Europa League vinte consecutivamente.
Si parlava di Spalletti e Prandelli che però non piacevano molto al presidente De Laurentiis e alla fine è arrivato l’accordo con Maurizio Sarri.

Maurizio Sarri Napoli

L’ex allenatore dell’Empoli prenderà 1,5 milioni di Euro a stagione e se fino a qualche giorno fa pareva sicuro il suo trasferimento a Cagliari, oggi è arrivata la notizia completamente diversa. Non allenerà in Serie B ma, anzi, sarà allenatore in Europa League.

Riuscirà Sarri in una piazza importante come Napoli dopo la sua ottima stagione alla guida dell’Empoli?

Il Genoa rinuncia al ricorso. La Samp va in Europa

Incredibile epilogo nella vicenda licenza UEFA del Genoa.
Dopo che l’avvocato dei gialloblu non si era presentato alla prima udienza, la società ha deciso di ritirare il ricorso mandando di fatto così i rivali della Sampdoria in Europa League.

sampdoria-genoa-22-febbraio-2015

Manca poco all’annuncio ufficiale dei blucerchiati di Ferrero in Europa, intanto c’è da pensare a chi potrà sostituire il tecnico Mihajlovic che è quasi sicuramente in partenza.
Forse verso il Milan che ancora non ha deciso chi sarà il successore di Inzaghi.

Potrebbe esserci un colpo di scena dopo le parole di Rivera “Berlusconi potrebbe anche rinnovare il contratto a Inzaghi” e il definitivo no di Carlo Ancelotti.

Dybala alla Juve per 28 Milioni

Si avvicina Paulo Dybala alla Juventus in queste ore che precedono l’attesissimo ritorno della Semifinale di Champions tra Real Madrid e Juventus.

I bianconeri infatti stanno già preparando la stagione prossima che comunque li vedrà lottare sicuramente per Campionato e Champions (oltre che naturalmente per la Coppa Italia). E così via al mercato. Tevez dovrebbe rimanere almeno un altro anno, Pogba chissà ma è in arrivo un rinforzo molto importante nel settore offensivo.

Dybala Juventus

Paulo Dybala, centravanti attualmente al Palermo sarebbe pronto al trasferimento in bianconero per 28 milioni di euro, cifra che potrebbe anche convincere lo scettico Zamparini. Oltre ai soldi 2 contropartite tecniche molto giovani (Goldaniga e Spinazzola o Magnusson).

Operazione da oltre 30 milioni di euro.

Graziano Pellè al Southampton

Il Southampton ha annunciato l’acquisto dal Feyenoord di Graziano Pellè: il centravanti leccese, ex Cesena, Parma e Sampdoria, era una precisa richiesta del nuovo tecnico Ronald Koeman, che lo ha allenato già due volte, sia all’Az Alkmaar che al Feyenoord. Nell’ultimo biennio Pellè ha segnato 55 gol in 66 partite, per lui contratto di tre anni.

Luca Toni a Verona ancora per un anno

Dopo la splendida stagione la coppia Verona – Toni affronterà il nuovo Campionato ancora insieme.
L’attaccante di Pavullo ha deciso di rinnovare il contratto con la società scaligera per un altro anno fino al 2015.

Luca Toni Verona

Passata la delusione per la non convocazione al Mondiale, Luca Toni si godrà l’estate sperando in un’altra stagione in gialloblu e in altri 20 gol.

Alex al Milan per lottare per lo Scudetto

Punta in alto il difensore ex PSG Alex appena arrivato al Milan.
Un arrivo a parametro zero molto importante per la difesa rossonera, il brasiliano infatti sarà uno dei due centrali titolari, aspettando di sapere il futuro di Rami.

Ecco le prime dichiarazioni di Alex da rossonero:

“Sono molto contento di essere al Milan mi hanno parlato molto bene del Club. Qui è tutto molto organizzato e perfetto ho parlato moltissimo con il Signor Galliani siamo stati insieme era già in aeroporto ad accogliermi è stato tutto perfetto. Sono stato con Ancelotti al Chelsea e poi mi ha voluto anche al PSG, Ancelotti è fantastico quasi come un padre lo ringrazio per aver speso belle parole per me. Voglio iniziare a lavorare duramente per iniziare al meglio la stagione per fare una bella stagione e riportare il Milan in Champions League. Sono molto emozionato di poter indossare la maglia del Milan sono pronto a lottare per il Club e la squadra. Forza Milan”.

Alex Milan

Keita alla Roma. Contratto da un anno

Recita così il comunicato stampa sul sito della Roma che annuncia l’acquisto del giocatore maliano Keita.

L’AS Roma S.p.A. rende noto di aver sottoscritto un contratto di prestazione sportiva con il calciatore maliano Seydou Keita.
Il contratto ha durata annuale, con scadenza al 30 giugno 2015.

Il centrocampista 34enne era tornato a Gennaio a giocare in Europa (nel Valencia) dopo una parentesi nel campionato cinese.

Keita Roma