I Mondiali di Calcio 2022 si giocheranno in Inverno


Nuova collocazione per i Mondiali di Calcio 2022. L’edizione in Qatar infatti non sarà un’edizione estiva tra Giugno e Luglio. I Mondiali li vedremo con l’albero di Natale in casa.

‘Giocare tra il 15 novembre e la fine del mese di dicembre, e’ il momento in cui il meteo è più favorevole, si gioca a una temperatura equivalente a quella di una primavera un po’ calda in Europa, a una temperatura media di 25 gradi: quindi e’ perfetto per giocare a calcio’. Così il segretario generale della Fifa Jerome Valcke che oggi, alla radio francese France Info, ha detto che i Mondiali del 2022 in Qatar si terranno ‘tra il 15 novembre e il 15 gennaio al più tardi’.


Girone di Ferro per l’Italia con Brasile e Francia ai Mondiali 2014

Un brutto sorteggio per l’Italia in vista dei Mondiali 2014. Il girone con Brasile, Francia e Australia è proprio un girone di ferro. Per fortuna è solo una prova…

Sorteggio Mondiali 2014

Si scherza naturalmente: il gruppo di cui sopra è quello spuntato dalle prove di mercoledì. Prove che continueranno anche giovedì e venerdì mattina, per assicurarsi che tutto vada per il verso giusto (e non come al sorteggio pasticciato della Confederations). L’unica differenza è che l’ultimo test s’è svolto in presenza degli 8 campioni del mondo del passato che parteciperanno alla cerimonia di venerdì (17 ore italiane): Cannavaro (Italia), Cafu (Brasile), Kempes (Argentina), Zidane (Francia), Hurst (Inghilterra), Matthaus (Germania), Ghiggia (Uruguay) e Hierro (Spagna, unico non campione).

Dunque no problem: nel successivo test gli azzurri potrebbero ritrovarsi con Svizzera, Honduras e Algeria, il gruppo dei sogni. L’importante che il meglio arrivi venerdì. E senza dimenticare che nel 2010 il sorteggio con Slovacchia, Paraguay e Nuova Zelanda, sulla carta il migliore possibile, aveva scatenato l’ottimismo. Andò diversamente.

L’Italia soffre ma vince contro la Bulgaria

Un’Italia sofferente quella che ha portato a casa 2 punti importantissimi nella cornice dello stadio Barbera di Palermo.
2 grandi parate di Buffon (una al limite del Miracolo) e una Bulgaria che fino all’ultimo secondo è stata pericolosa hanno messo a rischio le coronarie di Prandelli dopo il gol iniziale di Gilardino su assist di Candreva.

gilardino italia bulgaria

Anche la tenuta fisica degli Azzurri non ha convinto al 100%. Antonelli e Abate sono usciti per infortunio, De Rossi e Gilardino sono arrivati in fondo stremati.
I 3 punti comunque sono fondamentali e permettono all’Italia di allungare proprio sulla 2° in classifica che ora si trova a -7 dagli azzurri.

Bulgaria che nonostante il risultato può sorridere visto la vittoria a sorpresa dell’Armenia sulla Repubblica Ceca che permette ai Bulgari di tenere la 2° posizione.